--- FAQ ---

FAQ - Domande Frequenti

 

 

Il portale RICeVI

Che cosa è RICeVI?

Il portale di RICeVI è un servizio della Federazione IDEM per la collaborazione a distanza, la condivisione in rete di applicazioni e di contenuti multi-mediali, la disseminazione scientifica e tecnologica e la formazione, sia universitaria che post-universitaria. RICeVI fornisce alla comunità GARR l'opportunità di organizzare, espletare e fruire corsi, webinar e/o semplici video-conferenze nei quali i docenti e i discenti, o i semplici partecipanti, hanno a disposizione una piattaforma per la condivisione di materiali formativi e informativi multi-mediali e per un efficace scambio di idee in tempo reale, mediante l'uso del web e della rete.  

 

Quali sono i requisiti per fare login attraverso IDEM?

Devi far parte della federazione IDEM; verifica questo su https://www.idem.garr.it/it/partecipanti/membri.  

 

Quali sono i requisiti per fare login attraverso GrIDP?

Devi far parte della federazione GrIDP; verifica questo su http://gridp.ct.infn.it.
Verifica inoltre che il tuo Identity provider fornisca gli attributi necessari per fare login al servizio RICeVI( leggi la lista).  

 

Chi può usare il servizio?

Il servizio di prenotazione delle stanze virtuali di RICeVI è disponibile per tutti gli utenti della rete GARR. Ai corsi online o alle videoconferenze prenotate nelle stanze virtuali da un utente della rete GARR, può però poi accedere chiunque sia stato invitato dall'utente GARR che ha fatto la prenotazione, indipendentemente dall'organizzazione a cui l'utente invitato appartiene.

La prenotazione e la gestione delle sale virtuali sono disponibili previa autorizzazione e autenticazione tramite il portale http://ricevi.ct.infn.it/prenotazione .  

 

Sono un APM, e' la prima volta che uso il servizio, da dove comincio?

Devi prima di tutto richiedere un account qui , seguire le istruzioni di primo accesso che hai ricevuto direttamente via email dal servizio RICeVI. Se non le hai ricevute o non le trovi più, scrivi agli amministratori per fartele spedire nuovamente.
Dopo aver abilitato il tuo account la prima volta, puoi iniziare ad usare direttamente il servizio RICeVI dal tuo account, prenotando stanze virtuali etc 

 

Sono un APM e la mia istituzione aderisce ad IDEM o GrIDP. Cosa devo fare per abilitare i miei utenti al servizio RICeVI?

Nulla! Sarà l'utente stesso che dovrà richiedere un account al portale RICeVI qui specificando la Federazione di appartenenza. Nel caso in cui l'utente non sia associato a nessuna delle federazioni della lista sarà associato in automatico alla federazione GrIDP. 

 

Chi deve predisporre la stanza virtuale?

La stanza virtuale (esattamente come nel caso dell'organizzazione di una riunione in una "stanza reale") deve essere predisposta da chi organizza la riunione o il corso. Il servizio RICeVI vi permette di predisporre facilmente una stanza virtuale per poi invitare gli altri partecipanti alla vostra riunione. Se la stanza virtuale è stata già predisposta, seguite semplicemente le istruzioni che avete ricevuto dall'organizzatore via email. 

 

Cosa devo fare per prenotare una stanza virtuale?

È necessario disporre delle credenziali di autenticazione per accedere al portale http://ricevi.ct.infn.it. Se non disponi di tali credenziali contatta l'APM della tua organizzazione che ti aiuterà per la prenotazione della stanza virtuale.

Una volta entrati nel portale, selezionando la voce "Nuova prenotazione" occorre definire alcune informazioni (ad esempio data, orario, durata e numero di partecipanti).  

 

Ho prenotato una stanza virtuale, e adesso cosa faccio?

Dopo la prenotazione, ricevereta anche una e-mail di conferma che contiene tutte le istruzioni per entrare nella stanza virtuale che avete prenotato. Le stesse informazioni sono riportate anche nella pagina di conferma che appare in finale sul portale RICeVI.

Dovete ora comunicare a tutti i partecipanti alla vostra riunione le istruzioni per entrare. Il metodo più semplice è ovviamente inoltrare loro la e-mail di conferma che avete ricevuto. Per entrare voi stessi nella stanza virtuale alla data ed ora della riunione, dovete ora utilizzare il vostro computer.  

 

Cosa devo fare per entrare in una stanza virtuale?

Per entrare in una stanza virtuale è necessario:

  • aver ricevuto la e-mail di invito con le istruzioni per l'accesso;
  • effettuare il collegamento tramite un computer nel giorno e all'ora stabiliti.  

 

Chi può entrare in una stanza virtuale?

Possono entrare solo gli utenti invitati, qualsiasi sia l'organizzazione a cui appartengono, ovvero coloro che hanno ricevuto la e-mail contente le istruzioni per l'accesso inviate da chi ha prenotato la stanza virtuale. Tale e-mail contiene data e ora della videconferenza e i il link alla stanza virtuale.

Chi si connette NON ha bisogno di alcuna credenziale/autorizzazione del portale RICeVI, se non dei parametri contenuti nella e-mail di conferma.  

 

Devo avere le credenziali RICeVI per entrare in una stanza virtuale?

No, ti bastano i parametri di accesso che chi ha creato la stanza virtuale ti ha invitato tramite email  

 

Come faccio ad eseguire un test?

Devi prenotare una stanza virtuale e poi collegarti seguendo le istruzioni che ti sono state fornite alla conferma della prenotazione. Devi eseguire il test con tutti i partecipanti che prevedi di coinvolgere quando organizzerai l'incontro reale.  

 

Videoconferenza

È possibile videoregistrare una videoconferenza?

Certo! Sarà cura dell'organizzatore della riunione/corso registrare il tutto e renderlo fruibile attraverso il web.  

Esiste della documentazione che mi aiuti a realizzare una videoconferenza?

Nel portale RICeVI alla voce "Informazioni" sono disponibili il manuale, tutorial e altro materiale di supporto.  

 

Quale è il numero massimo di sedi o persone che possono essere collegate in una stanza virtuale?

Il portale permette di creare una prenotazione che ospita sino a 200 sedi in videoconferenza per le riunioni e fino a 75 alunni per i corsi offline  

 

Quali sono le specifiche Hardware e Software per poter utilizzare RICeVI?

Per usufruire dei servizi di e-learning ed e-collaboration messi a disposizione dal portale RICeVI basta disporre di un computer con cuffie, microfono, webcam (opzionale) e una connessione internet.

Per ulteriori informazioni potete anche consultare le pagine: Requisiti Tecnici e Requisiti di Rete.  

 

Qual è la banda minima di cui bisogna disporre?

La banda minimale necessaria per una buona esperienza in videoconferenza è di 384 kbps bidirezionali. Bande superiori permettono di godere di una migliore qualità dell'audio e del video.  

 

Mi sono collegato: gli altri mi vedono e sentono, ma io non ricevo nulla. Perché?

Controllare il tuo firewal in ingresso, le porte etc., sempre chiedendo all'amministratore di rete/firewall.  

 

Glossario

Chi sono gli APM?

APM è l'acronimo di Access Port Manager. Si tratta della figura, presente in ogni organizzazione che usa la rete GARR, abilitata a effettuare le prenotazioni delle sale virtuali. Gli APM ricevono d'ufficio le credenziali (username e password) per accedere al servizio .

Gli APM sono autorizzati a creare - tramite il portale - nuovi utenti del servizio (ovvero abilitare dei collaboratori a effettuare le prenotazioni) purché appartengano alla propria organizzazione; unico vincolo è che il dominio dell'indirizzo di e-mail dei nuovi utenti sia quello ufficiale dell'organizzazione.

Gli APM possono - sotto la propria responsabilità - richiedere di abilitare i propri collaboratori a creare nuovi utenti inviando la domanda a ricevi-admin@ct.infn.it.  

 

Cosa è una stanza virtuale?

Una stanza virtuale è luogo virtuale in cui sono suddivisi e organizzati servizi telematici messi a disposizione in un intervallo di tempo predefinito in modo che due o più partecipanti possano vedersi e parlarsi mediante l'utilizzo di un computer.